L’ARTE DELLA PAROLA PER LA GESTIONE DEI CONFLITTI – Tecniche teatrali e giuridiche per negoziare con efficacia

Il corso, molto pratico ed interattivo, intende fornire ai partecipanti gli strumenti per potenziare la propria capacità di ascolto, gestire le emozioni, creare un clima di empatia ed affinare le tecniche della mediazione e della negoziazione.

Durata: 1 Ora: 9:30 - 18:30 Crediti: IN FASE DI ACCREDITAEMNTO Costo: A Pagamento Luogo: MEDIAMO S.R.L.

Negoziare, mediare e gestire i conflitti sono attività fondamentali per svariate figure professionali. Per farlo occorrono competenze e abilità in ambito comunicativo, sia per quanto riguarda i contenuti, sia per quanto riguarda la forma.

Il corso, molto pratico ed interattivo, intende fornire ai partecipanti gli strumenti per potenziare la propria capacità di ascolto, gestire le emozioni, creare un clima di empatia ed affinare le tecniche della mediazione e della negoziazione.

Acquisire solide tecniche di comunicazione dà sicurezza nelle relazioni interpersonali e permette di guadagnare la fiducia del destinatario: un modo per interpretare al meglio il proprio ruolo professionale.

Il metodo proposto è interdisciplinare, perché ad una parte teorica, basata sulle tecniche di comunicazione nella mediazione e nella negoziazione, si affianca una parte pratico-applicativa, basata su strumenti dell’arte teatrale, così da consentire di mettere alla prova il partecipante e migliorare le proprie abilità comunicative.

Il corso si compone di 2 moduli di 8 e 4 ore ciascuno.

PROGRAMMA

Prima giornata: 3 aprile 2020 dalle ore 9.30 alle ore 18.30

  • Ore 9.30-10.30 avv. Cristina Menichino, Il valore della parola nella negoziazione e mediazione: la cura della relazione
  • Ore 10.30-13.30, Maria Ariis, Il palcoscenico della comunicazione: dallo spazio vuoto alla creazione di un’atmosfera di empatia
  • Ore 13.30-14.30 Pausa
  • Ore 14.30-15.30, avv. Cristina Menichino, Le competenze relazionali ed umane del professionista
  • Ore 15.30-18.30, Paola Salvi, Le emozioni nella parola: guida ad un uso consapevole della propria voce e linguaggio corporeo per trasformare le emozioni da filtro a risorsa.

 Seconda giornata: 4 aprile 2020 dalle ore 10.00 alle ore 14.00

  • Ore 10.00-10.30, avv. Cristina Menichino, Il contenuto e la forma del comunicare.
  • Ore 10.30-11.00, avv. Cristina Menichino, Tecniche di comunicazione nella mediazione e negoziazione.
  • Ore 11.00-12.00, Maria Ariis, La tecnica del sottotesto: la giusta armonia tra pensiero e parola per una efficace comunicazione relazionale.
  • Ore 12.00-13.00, Paola Salvi, Interpretare un ruolo: saper vestire personaggi diversi per migliorare la propria flessibilità nei vari scenari della comunicazione.
  • Ore 13.00-14.00, avv. Cristina Menichino, Maria Ariis, Paola Salvi, Esercitazione d’aula sulla gestione del conflitto in una simulazione con attrici professioniste.

Destinatari

Il corso si rivolge ad avvocati, commercialisti, mediatori, negoziatori e professionisti che operano nella gestione dei conflitti.

Docenti:

Avv. Cristina Menichino

Avvocato negoziatore e collaborativo, mediatrice. Autrice di numerose pubblicazioni prevalentemente in materia di diritto dei contratti, mediazione e ADR, tra cui in particolare, co-curatore e coautore del volume La Pratica Collaborativa. Dialogo fra teoria e prassi, a cura di M. Sala e C. Menichino, Torino, 2017. E’ docente e relatrice in corsi e convegni per enti pubblici, enti privati e università. Negli anni accademici 2017/2018/2019 è stata professore a contratto del modulo Gestione e risoluzione consensuale dei conflitti presso l’Università degli Studi di Milano.

Maria Ariis e Paola Salvi

Entrambe diplomate presso la Civica Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi, ex Piccolo Teatro, da oltre 20 anni svolgono la loro attività presso diversi teatri stabili nazionali e compagnie private. Partecipano a produzioni radiofoniche e televisive per reti RAI e Mediaset. Si dedicano all’educazione vocale, espressione corporea e comunicazione efficace per aziende e privati. Collaborano con vari enti di mediazione nei corsi di formazione.

Numero partecipanti
Il numero di partecipanti non può superare le 50 unità. Le domande d’iscrizione verranno valutate secondo un criterio di priorità cronologica.

Accreditamento

E’ stato richiesto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano l’accreditamento dell’evento per l’ottenimento dei crediti formativi.

Luogo del corso

Presso la società Mediamo in Corso di Porta Vittoria 28, Milano, o altro luogo che verrà tempestivamente comunicato.

Date del corso

3-4 aprile 2020

 Quota di iscrizione

€ 270,00 (Iva esente)

€ 240,00 (Iva esente) per chi perfeziona il pagamento entro il 21 febbraio 2020 (Iva esente)

La quota d’iscrizione comprende materiale didattico, bibliografia e attestato di partecipazione.
La quota di partecipazione al corso di formazione può essere pagata tramite bonifico intestato a:

MEDIAMO SRL – IBAN: IT12K0569601600000015163X64 – BANCA POPOLARE DI SONDRIO – FILIALE: 023 MILANO – SEDE – BIC/SWIFT: POSOIT22MIL

Iscrizione

L’iscrizione si considera perfezionata solo al pagamento della quota, da effettuare non oltre 10 giorni prima dell’inizio del corso.

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, Mediamo si riserva la possibilità di rinviare o cancellare il corso.

Per informazioni scriva a info@mediamo.it o telefoni al n.02 76014864.

Prenotazioni

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.